Privacy Mappa del sito

PROFILO EVENTI MOSTRE CONTATTI NEWS PARTNERS ART FOR INTERIOR
    PRODUZIONI

              stampa
              realizzazioni
 
 
    SERVIZI E PRODOTTI

              montaggi
              allestimenti
              oggettistica
 
 
    INTERIOR DECORATION

              soluzioni
              materiali
 
MOSTRE 2010
FLOWERS
Dal 25/11/2010 al 15/01/2010
Fabbrica Eos - P.le Baiamonti 2, Milano

Autore: Manuel Felisi
Realizzazione TRE60

216 stampe dirette su tele lavorate di diverso formato
 
La mostra personale di Manuel Felisi Flowers, presentata a Fabbrica Eos, ci farà percorrere un vero e proprio viaggio all'interno del mondo dell’artista, interpretato da Ivan Quaroni, curatore dell'esposizione, che ha saputo cogliere i punti salienti di un’arte abile nel muoversi con facilità e maestria tra diverse tecniche. Figlio della ‘Modernità Liquida’ descritta dal sociologo Zygmunt Bauman, Manuel Felisi si muove indifferentemente tra pittura, fotografia e installazione, riuscendo a costruire un universo sorprendentemente coerente, pieno di tracce, prove e indizi di un’insopprimibile vitalità (Ivan Quaroni). La mostra ha come tema principale i fiori, che rappresentano, per definizione, la perfetta unione tra bellezza e caducità. La loro grazia è proporzionale solo alla loro fragilità e per questo sono spesso usati per simboleggiare la transitorietà della vita umana. Adoro i colori, per questo le mie tele sono zeppe di macchie rosse, di segni gialli, di colature marroni, passaggi di vecchi rulli con decori floreali, stoffe con fiori, carte da parati colorate, garze ambrate incollate che si stratificano sulla pittura (Manuel Felisi). L'esposizione ha una struttura che ruota attorno alla polarità di bellezza e fugacità, splendore e offuscamento, luce e ombra. Dualità che si alternano, repentine, tra le opere dell'artista, dove è ricorrente il tema della traccia, della memoria, della sembianza di una bellezza in dissolvenza.
 
TOP
 
 
TORNA A MOSTRE 2010
 
MOSTRE 2009
 
MOSTRE 2008
 
MOSTRE 2007
 
MOSTRE 2006